Travertino d’autore


“Ma più d’ogni altro maestro ha nobilitata questa pietra [travertino] Michelangelo Buonaroti nell’ornamento del cortile di casa Farnese, avendovi con maraviglioso giudizio fatto d’essa pietra far finestre, maschere, mensole, e tante altre simili bizzarrie, lavorate tutte come si fa il marmo, che non si può veder alcuno altro simile ornamento più bello. E se queste cose son rare, è stupendissimo il cornicione maggiore del medesimo palazzo nella faciata dinanzi, non si potendo alcuna cosa né più bella né più magnifica disiderare”  (Giorgio Vasari, Vite).

// il TRAVERTINO è una roccia sedimentaria calcarea nota per l’edilizia sin dal I mil. a.C. utilizzata in vari colori dal bianco al noce, dal rosso al giallo. Molto divertenti sono i suoi “ospiti”: spesso, infatti, vi si trovano impronte di fossili animali e vegetali!    

specifiche tecniche sul TRAVERTINO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: